Con l’arrivo della gru iniziano i lavori di restauro dell’Osservanza

IMOLA
Con il montaggio della gru dietro ai chiostri dell’ex convento dell’Osservanza, lo scorso 4 agosto sono iniziati i lavori di restauro del complesso monumentale che impegneranno il prossimo autunno ed il 2018.

L’annuncio, non senza soddisfazione, è del Comitato “RestaurOsservanza” che promuove l’intervento e raccoglie fondi per i lavori e che aveva presentato il programma dei lavori lo scorso 19 maggio.

Il programma dei lavori seguirà le modalità e i tempi previsti. Si parte dal restauro delle coperture, che impegnerà diversi mesi, per poi intervenire negli ambienti sottostanti, da destinare alle molteplici attività parrocchiali e aggregative nonché al gruppo scout Imola 1.

Successivamente gli interventi riguarderanno il chiostro quattrocentesco (in particolare gli intonaci e la nuova illuminazione), il riscaldamento del Santuario della Beata Vergine delle Grazie e il giardino a fianco della chiesa. E’ previsto il restauro del complesso scultoreo del Compianto sul Cristo Morto, più noto agli imolesi come i “I Piagnoni”.

Nel frattempo prosegue l’attività di raccolta fondi del Comitato: in programma per per il prossimo 23 settembre c’è la suggestiva “cena nel Chiostro”, iniziativa di autofinanziamento aperta alla città e promossa nell’ambito della tradizionale festa parrocchiale in calendario il 23 e 24 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *