Croce polacca per Davide Cerè

BOLOGNA-CASTEL SAN PIETRO
Il castellano Davide Cerè ha ricevuto la Croce di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica di Polonia, conferita per la sua attività di tutela della memoria del 2° Corpo di Armata Polacco. L’onorificenza, conferita per volontà del presidente della Repubblica di Polonia, Bronislaw Komorowski, gli è stata consegnata nella mattinata di sabato 18 aprile, assieme ad altri, durante la manifestazione tenuta a piazza di Porta Maggiore a Bologna, in occasione della ricorrenza del 70° anniversario dell’ingresso in città dei soldati polacchi.

“E’ un’immensa soddisfazione – ha dichiarato Davide Cerè -, che mi gratifica del lavoro che svolgo da anni nel campo della memoria. Oltre a studiare, scoprire documenti, organizzare eventi e produrre pubblicazioni, ho avuto l’onore di conoscere diversi veterani, residenti in Polonia o Inghilterra, che hanno contribuito a legarmi ancor più a questa pagina di storia e a questo fiero popolo”.

Cerè era accompagnato dal sindaco Fausto Tinti e la consegna della medaglia è avvenuta da parte delle autorità presenti: il ministro per la Protezione della Memoria Jan Stanislaw Ciechanowski, l’ambasciatore Tomasz Orlowski e il console della Repubblica di Polonia in Milano Jerzy Adamczyk.

Davide Cerè durante la cerimonia a Bologna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *