David Bell da Sassari all’Andrea Costa

IMOLA
L’Andrea Costa ha chiuso anche col secondo americano. Dopo l’ingaggio di Jeremiah Wilson, ecco spuntare il play-guardia 36enne David Bell, nell’ultima stagione in A1 a Sassari.

Sul campo ricoprirà il ruolo di guardia e, nel caso in cui dovesse esserci la necessità, avendolo già fatto in passato, può essere impiegato come playmaker aggiunto. Sarà a Imola intorno al 26 di agosto, prendendosi il tempo necessario per gli adempimenti burocratici, mentre il resto del gruppo sarà a Imola per il raduno il 13.

Nato a Oakland (California) il 20 giugno 1981, 188 cm per 86 chilogrammi, tra inizio della stagione 2012-2013 e la fine del 2016 ha militato al Phoenix Hagen, squadra del campionato tedesco, dove ha viaggiato su una media di 18.3 punti e 6.1 assist a partita nell’ultima stagione, confermandolo in tutte le quattro annate tedesche di essere tra i migliori cinque marcatori del campionato. A dicembre del 2016 si trasferisce in Italia, alla Dinamo Sassari, dove aiuta la squadra a rialzarsi da un inizio di stagione altalenante. Finirà la stagione in campionato con 11.7 punti di media in 23.7 minuti, tirando con il 39,5% da tre punti e il 93,3% i tiri liberi.

Buone anche le sue prove in Champions League indossando la maglia di Sassari, con 12.2 punti in 22.7 minuti di utilizzo medio, dove spiccano i 31 punti contro lo Szolnoki Olaj, i 20 contro il Partizan di Belgrado e i 20 contro il Monaco durante i quarti play-off.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *