Due rovesciate a confronto


IMOLA
Sono passati 23 anni, dal 1990 al 2013. L’Imolese, in quella domenica 13 maggio, nel giorno in cui al “Ferrari” Ayrton Senna vinse il Gran Premio di Formula 1, “Bobo” Del Monte segnò uno dei gol più belli della storia in rovesciata. Cross di Lazzerini, ponte di testa di Ugo Ricci e gol del fenomeno pesarere. C’erano oltre 1.000 imolesi in trasferta a Fano per vedere lo spareggio contro il Gualdo Tadino che avrebbe promosso i rossoblù in C2 (però mai disputata per la radiazione della società). Segnò al 115’, a 5 minuti dalla fine del secondo tempo supplementare. Nel video di Tele Imola, con le riprese di Sergio Solaroli e il commento di Angelo Dal Pozzo, si può ammirare la prodezza.
Come abbiamo detto, 23 anni dopo c’è un ricorso storico. La partita a San Colombano non dona la promozione in C2, nemmeno quella in serie D per essere precisi, ma solo una priorità nella classifica di ripescaggio. Però c’è ugualmente un qualcosa che fa tornare indietro nel tempo. Infatti all’8’ minuto Lorenzo Tedeschi riceve un cross dopo una rimessa laterale e spedisce la palla in rete in rovesciata. Anche in questo caso potete ammirare il gol che ha deciso il match, grazie al video messo in rete dal sito www.sportinlombardia.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *