E’ scomparso Elio Gollini

IMOLA
Si è spento oggi, dopo l’aggravarsi delle sue condizioni, Elio Gollini, 89 anni. Fondatore del Cidra di Imola, già presidente dell’Anpi imolese, è stato una delle figure di spicco della Resistenza con il nome di comandante “Sole”. Ma la sua storia l’ha visto anche protagonista sul fronte della cooperazione come fondatore e poi presidente della cooperativa Cir, e successivamente come presidente del comitato di coordinamento della Lega delle cooperative. Parallelamente ha ricoperto incarichi amministrativi e politici per il Pci, ad esempio fu consigliere comunale a Imola e provinciale a Bologna.

La camera ardente per l’ultimo saluto a Gollini sarà allestita nella Sala Annunziata, in via Fratelli Bandiera 17/A mercoledì 23 ottobre (dalle ore 14 alle 19) e giovedì 24 ottobre (dalle 8.30 alle 11.30). Alle 11 di giovedì ci sarà la commemorazione ufficiale con gli interventi del sindaco di Imola, del presidente di Anpi Imola e di un rappresentante della cooperazione.

Nella foto in basso, Elio Gollini tra il sindaco di Imola Daniele Manca e il presidente dell’Anpi Bruno Solaroli

Nel video, l’intervista rilasciata qualche anno fa a Marco Orazi, Elena Marchetti e Massimiliano Valli per il volume “Prima che cambi il tempo” dedicato alla Resistenza e alla seconda guerra mondiale nella valle del Santerno, edito dalla Bacchilega Editore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *