Esce di strada e si finge il fratello, 33enne denunciato

SESTO IMOLESE – IMOLA – MASSA LOMBARDA
Ha tentato di farsi passare per il fratello, nella speranza di evitare i grossi guai che lo attendevano. Una bugia che inizialmente ha retto, ma poi gli agenti della polizia stradale sono riusciti a ricostruire l’accaduto così gli è arrivata anche una denuncia per sostituzione di persona. Un 33enne di Massa Lombarda, infatti ha provocato un incidente quando non avrebbe dovuto neppure essere alla guida, dato che la patente gli era stata ritirata (per guida in stato di ebbrezza).

L’incidente in questione, una banale uscita di strada sulla San Vitale nei pressi di Sesto Imolese, si è verificato lo scorso 13 marzo. Il 33enne era alla guida dell’Audi di un amico e agli agenti intervenuti prima ha detto di non avere con sé la patente poi ha fornito le generalità del fratello. Una versione confermata anche dal proprietario dell’auto, un imolese di 35 anni.

Nelle settimane successive, però, al fratello di A.F., ignaro dell’accaduto, è arrivata per posta la convocazione alla Motorizzazione di Bologna per la revisione della patente. Una richiesta inaspettata. Così l’uomo si è rivolto alla stradale che ha ricostruito la vicenda, fino alla denuncia del 33enne e pure del proprietario dell’Audi (per falsa attestazione).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *