Esche per i cani con spilli all’interno in via Grandi

IMOLA
Quattro pezzi di wurstel farciti ciascuno con uno spillo, bocconi “particolari” che avrebbero potuto ferire o anche uccidere uno sfortunato cagnolino che si fosse avvicinato attirato dall’odore della carne. Il ritrovamento è stato fatto nella mattinata di domenica 14 agosto da un cittadino imolese nello spartitraffico all’angolo tra via Achille Grandi e via Buozzi. L’uomo era a passeggio con il proprio cane e, a un certo punto, ha notato quei bocconi sospetti, ciascuno dei quali aveva all’interno uno spillo appuntito.

A quel punto l’uomo ha raccolto le esche ed è andato dritto alla caserma di via Cosimo Morelli per sporgere denuncia. Lo stesso ha fatto un altro ragazzo che poche ore dopo ha trovato un quinto boccone con lo spillo. A quanto pare, anche un paio di settimane prima era stato rinvenuto un altro wurstel con dentro uno stuzzicadenti.

Ad oggi, fortunatamente, ai carabinieri non è arrivata alcuna segnalazione di cani feriti dopo aver ingerito esche di questo tipo, ma l’invito è comunque quelo di contattare immediatamente il 112 se si dovessero trovare bocconi simili. In questi casi, infatti, chi le ha posizionate rischia una condanna penale per tentativo di uccisione di animali, per il quale è prevista la pena della reclusione da quattro mesi a due anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *