Festa dei partigiani (con camminata) al monte Faggiola per ricordare la 36ª Brigata Garibaldi

PALAZZUOLO-IMOLA-CASTEL DEL RIO-CODRIGNANO-BORGO TOSSIGNANO
Libertà e solidarietà è lo slogan della 7ª Festa dei partigiani al monte Faggiola, organizzata dalle Anpi di Imola, Castel del Rio e Palazzuolo, assieme al Comune di Palazzuolo e in ricordo della costituzione della 36ª Brigata Garibaldi Alessandro Bianconcini. Domenica 11 giugno il programma prevede la posa di una corona al cimitero degli inglesi a Coniale (Santerno Valley War Cemetery) e le musiche partigiane e popolari al passo del Paretaio. Nella mattinata sono previsti anche gli interventi di Cristian Menghetti, sindaco di Palazzuolo, Franco Conti, presidente dell’associazione Ca’ Malanca, e Andrea De Maria, segretario alla Camera dei deputati. A seguire pranzo campestre organizzato dall’Anpi di Castel del Rio presso il monumento.

Ma l’evento forse più sentito è la Camminata notturna, la cosiddetta “trafila partigiana” ovvero il percorso fatto da coloro che aderivano alla Brigata, con partenza all’1.30 di domenica 11 dalla Rocca di Imola con aggregazioni lungo il percorso – a Codrignano (ore 3.15), Tossignano nel parcheggio della quercia (ore 4.30) – ristoro al passo Prugno (ore 5.45) e arrivo al passo del Paretaio verso le 11 con pranzo al monumento. Accompagnatori: Claudio Novelli e Romano Bacchilega. Per informazioni: tel. 335/6411488.

Il programma completo della giornata e i particolari sulla storia della 36ª Brigata Garibaldi sul “sabato sera” dell’ 1 giugno.

Nella foto: Commemorazione davanti al monumento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *