Furto di rame nel cimitero di Piratello

IMOLA
Cospicuo furto di rame al cimitero del Piratello di Imola. Nella notte tra giovedì 19 e venerdì 20 giugno ignoti si sono introdotti dall’ingresso secondario su via Montecatone. Una volta dentro, i malviventi si sono diretti nella parte vecchia del camposanto e hanno asportato un centinaio di metri lineari di bandinelle dai tetti di alcuni colombari e pluviali in rame. A quel punto, evidentemente ben organizzati, hanno caricato il cospicuo bottino su un camion e sono fuggiti. Secondo quanto appreso, la telecamera di videosorveglianza installata lo scorso anno all’ingresso, sarebbe stata ruotata verso l’alto, impedendo di fatto la ripresa del furto. Indagano i carabinieri. Il rame oggi è detto “oro rosso” per il suo valore, che supera i 6.000 euro alla tonnellata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *