Gattile, regali buoni due volte

IMOLA
Anche quest’anno è possibile acquistare regali e confezionare ceste natalizie presso il gattile di via Gambellara 44. “Abbiamo scelto delizie che, oltre a essere bio, sono prodotte nel nostro territorio, da aziende che lavorano bene, che producono cose buone, animate da una forte motivazione etica – spiega Nagayna Ciaglia, della cooperativa Gatto Nero -. Queste aziende sono preziose risorse locali e ci teniamo a valorizzarle. Naturalmente l’intero ricavato sarà utilizzato per aiutare i gatti in difficoltà”.
La scelta è davvero ampia. “Abbiamo confetture di pera cotogna, mela e cannella, pesca e lavanda, pesca e cannella, con zucchero o senza, con succo d’uva, pesto di mandorle, di porro e noci o sole noci, pesche sciroppate, caramellate, confetture di susina, di zucca, di nespole, zucca sott’olio alle erbe, succhi di frutta bio, cioccolato bio e fair trade fondente dal 70 al 96 per cento, al latte, al limone, al succo di agave, alla stevia, al sale iodato, con farina di marroni di Castel del Rio”.
E non manca l’oggettistica, per variare e consentire di personalizzare ulteriormente i pacchi: “Abbiamo calendari da tavolo e da parete con foto dei nostri mici, tovagliette all’americana a tema gattoso, grembiulini e cuscini rigorosamente realizzati a mano, sempre con decorazioni feline e col nostro logo affinché chi riceve il regalo sappia immediatamente che il ricavato sarà utilizzato per aiutare i mici bisognosi. Ci sono candele fatte con prodotti naturali, biglietti di auguri, giochini imbottiti con erba gatta essiccata per un piccolo pensierino al micio di casa e tanto altro”.
E poi c’è il regalo che arriva al cuore: con 25 euro c’è la possibilità di regalare l’adozione a distanza di un gatto. “Quest’anno chi farà questa scelta riceverà un piccolo attestato con la foto del gatto adottato e in più regaleremo uno dei prodotti bio che sono stati confezionati per noi dalle aziende locali. Questo per associare l’adozione a distanza, che è una cosa buona, con qualcosa di altrettanto buono, che sono i prodotti della nostra terra. Vorremmo che la cittadinanza capisse che questi gatti hanno bisogno di sentirsi importanti per qualcuno”.

L’oggettistica e i prodotti alimentari coi quali si possono comporre pacchi dono natalizi presso il gattile comunale di via Gambellara 44

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *