Ginetta e Pino al festival di Volterra

CASTEL SAN PIETRO-VOLTERRA
Ginetta Fino e Pino Mainieri, coppia nella vita e sul palco, parteciperanno alla trentunesima edizione del VolterraTeatro Festival, che si terrà dal 25 al 31 luglio. Il progetto alla base di questa edizione di quello che è uno dei più noti festival teatrali italiani si intitola “La città ideale” ed è, come di consueto, caratterizzato da una forte dose di impegno civile.

“Siamo molto contenti ed emozionati – commenta Ginetta -. Abbiamo già partecipato ad un’edizione del festival, mi sembra nel 2009, ed è stata una bellissima esperienza. Conoscemmo Armando Punzo, direttore del festival, e la sua Compagnia della Fortezza ad un festival a San Marino e da allora siamo rimasti in contatto: dopo il primo invito alla rassegna di Volterra, ecco il secondo, che ci vedrà impegnati in più iniziative”.

Diversi i momenti, infatti, in cui i due attori di Castel San Pietro saranno protagonisti a Volterra: il 25 luglio proporranno il loro spettacolo “Non mi ricordo”, che racconta la storia della coppia, la perdita di memoria di Pino in seguito a un gravissimo incidente, il riannodare i fili della memoria attraverso il racconto, la vita quotidiana, la forza e l’amore. Inoltre saranno tra gli attori che, il 29 luglio, porteranno in scena “Terra divisa”, un lavoro tratto da Shakespeare e Faulkner, nato da un laboratorio diretto da Gianluca Guidotti e Enrica Sangiovanni di Archivio Zeta.

Ginetta Fino e Pino Mainieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *