Giovani alla “Sala Curiel”

Giovani alla

Giovani alla “Sala Curiel”

IMOLA
Un gruppo di giovani imolesi del Fronte della Gioventù, associazione giovanile nata durante la Resistenza, che univa i giovani democratici nel dopoguerra, si rilassa alla Sala Curiel (dal nome del fondatore dell’associazione), da loro allestita in un locale del centro cittadino (per molto tempo conosciuto come ex casa del fascio). Siamo nel 1947, si riconoscono, in piedi: Musconi; davanti a sinistra: Renzo Ricci Picciloni e Martelli; dietro, a destra: Figna, Degli Esposti e Minguzzi. Da lì a pochi mesi l’associazione avrebbe praticamente cessato di esistere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *