Giro d’Italia Under 23, strade chiuse e modifiche alla viabilità per il passaggio dei «girini»

IMOLA
Grande attesa per la giornata di venerdì 9 giugno quando il Giro d’Italia Under 23 partirà dal piazzale davanti alla rocca alle ore 12.50. Poi i corridori percorreranno il centro storico a passo d’uomo passando per le vie Saffi, Rivalta, Mazzini, Appia, Galvani e Selice mentre la gara partirà ufficialmente da via Turati.

Gli atleti passeranno poi da Mordano, Bubano, Sasso Morelli, Casola Canina, Castel Guelfo, Castel San Pietro, San Martino in Pedriolo, Sassoleone, Fontanelice, Borgo Tossignano, Codrignano, Tre Monti, per tornare in centro a Imola percorrendo le vie Pisacane, De Amicis, Carducci, Amendola, D’Agostino con arrivo sempre nel piazzale della rocca indicativamente alle ore 16.

Per consentire il passaggio dei corridori, la polizia municipale chiuderà al traffico sin dal mattino e per tutta la durata della tappa viale Saffi e il relativo contro viale (nel tratto tra la rotonda di porta Montanara e l’incrocio con viale D’Agostino) e via Giovanni dalle Bande Nere. Chi arrivando dal centro percorrerà via don Bughetti per immettersi in via Garibaldi, avrà l’obbligo di svoltare a sinistra in direzione di via Mazzini.

Le altre strade percorse dai ciclisti, invece, verranno chiuse soltanto per il tempo necessario al passaggio.

Un’ultima nota. Gli appassionati potranno vedere le ammiraglie parcheggiate in piazza Matteotti e i ciclisti già nel pomeriggio di giovedì 8 (indicativamente alle ore 15) per la punzonatura.

Nella foto: un momento del passaggio della tappa del Giro d’Italia professionisti a Imola nel 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *