«Gli Asteroidi» dell’ozzanese Germano Maccioni in concorso al Festival Locarno

OZZANO EMILIA
Il 70° Festival di Locarno, in programma dal 2 al 12 agosto, vedrà in concorso il primo lungometraggio del regista ozzanese Germano Maccioni dal titolo «Gli Asteroidi», prodotto da Articolture e Ocean Productions insieme a Rai Cinema, con il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e Turismo e dalla Film Commission della Regione Emilia Romagna.

Tra fabbriche che chiudono e furti di oggetti sacri nelle chiese, due ragazzi neanche ventenni vagano per una pianura sconfinata, trovando il loro spazio vitale solo grazie all’amicizia che li lega. È questa la trama de “Gli Asteroidi” che sarà l’unico film italiano nella categoria Concorso Internazionale, la sezione più ambita della storica kermesse. Il film è stato girato un anno fa nella campagna bolognese con le location principali proprio a Ozzano e dintorni, come l’ex-fabbrica Buton, il Circolo Arci Tolara, il dancing Al Cameroun, il cimitero e diverse chiese del territorio.

Un “in bocca al lupo” speciale è arrivato dal Comune di Ozzano e dal sindaco Luca Lelli sulle proprie pagine facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *