Gli Orti per i giovani piacciono: 38 domande

IMOLA
Nel giro di qualche settimana gli anziani che coltivano insalata, pomodori e fragole negli orti comunali saranno affiancati da assegnatari «giovani», opportunità introdotta da una recente modifica al regolamento di gestione.

Una recente modifica al regolamento per la loro gestione, infatti, consente che una quota non inferiore al 5% del totale degli orti sia destinata a persone di età compresa tra i 18 e i 55 anni oppure sopra i 55 anni ma ancora lavoratori. In entrambi i casi, devono essere residenti nel territorio comunale da almeno due anni. In maggio è stato pubblicato il bando e, come prevedibile, non sono mancati gli interessati, ben 38, quasi tutti sotto ai 55 anni di età.

Altri dettagli su “sabato sera” in edicola dal 14 luglio

Gli orti comunali nel quartiere Zolino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *