Grande Guerra, lettere dal fronte

IMOLA
Quinta puntata della rassegna gratuita Miscellanea, organizzata dall’associazione di volontariato Auser. Titolo: “Carissima Anita”. Deangela Minardi presenterà le più significative fra le numerosissime cartoline e lettere che l’imolese Luigi Cocchi scrisse dal fronte alla famiglia, da marzo 1916 a dicembre 1918. “E’ un materiale di particolare interesse – anticipa la relatrice – visto che l’artigliere Cocchi racconta con molti particolari e grande vivezza la vita militare e il proprio stato d’animo, che col passare dei mesi e degli anni si fa sempre più avvilito, sfiduciato, arrabbiato perché la pace tarda tanto ad arrivare”. Lunedì 9 novembre, ore 14.30-16, al centro sociale di via Tiro a Segno 2. Per informazioni: tel. 0542/24107 (dal lunedì al venerdì, ore 9-11).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *