I papiri cristiani

IMOLA
Secondo incontro gratuito della rassegna di primavera, a cura del Centro italiano studi egittologi. Titolo: “Il Cristianesimo tra religione e magia: papiri cristiani dall’Egitto tardoantico”. “I papiri dell’Egitto tardoantico – spiegano gli organizzatori – sono senz’altro tra le fonti più interessanti e allo stesso tempo neglette per lo studio del cristianesimo tardoantico. Vi sono stati trovati testi di medicina, rituali di guarigione e voci che testimoniano l’incontro tra pratiche e credenze dell’antico Egitto e il portato del Cristianesimo”. Relatrice: Roberta Mazza, dal 2009 insegna nel dipartimento di Classics and ancient history dell’Universita di Manchester, dove è anche research fellow del John Rylands research institute e curatrice onoraria della collezione egiziana del Museo universitario. Venerdì 10 aprile, ore 18-19.30, nella sala grande del Circolo Sersanti, in piazza Matteotti 8.

Papiri dell’Egitto tardoantico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *