I primi giochi del Parcoloco

BORGO TOSSIGNANO
E’ finalmente terminato il primo stralcio di lavori del “Parcoloco” progetto di riqualificazione del parco giochi posto all’ingresso del parco lungofiume di via Marzabotto. Nei mesi scorsi sono stati realizzati una “capanna vivente” con alcuni salici, un percorso equilibrio e un nuovo spazio giochi con l’installazione di una caravella. Il parco esiste da una ventina d’anni e oggi, come accaduto in tanti altri paesi e città, una parte dei giochi non sono più a norma e comprarne dei nuovi costa, da qui la proposta di riqualificarlo nata l’estate dell’anno scorso grazie a Proloco e associazioni, che hanno destinato una parte dei proventi delle loro attività al progetto, creando anche alcuni eventi ad hoc e coinvolto i cittadini di Borgo. Nel frattempo è stata coinvolta la scuola, ovvero sei classi delle elementari, per un totale di 160 bambini che hanno prodotto altrettanti coloratissimi progetti-disegni, individuato il nome da dare all’area (“Parcoloco: il genio del gioco”), il logo e alcune proposte di giochi. Il progetto è stato suddiviso in due stralci da circa 30 mila euro ciascuno. L’Amministrazione ha partecipato con 10 mila euro e il supporto degli operai comunali, il resto della spesa è stato coperto grazie ai contributi, tra gli altri, della Fondazione Cassa di Risparmio di Imola, della Cooperativa trasporti e dell’azienda agricola di Marco Tedaldi, senza dimenticare i numerosi volontari che hanno messo a disposizione il loro tempo. “E’ stata un’esperienza molto bella proprio perché abbiamo coinvolto una marea di persone, e pure i bambini. Proprio grazie all’attività dei volontari dovremmo essere riusciti a risparmiare circa 10 mila euro del budget che pensiamo di utilizzare per far partire il secondo stralcio – dice Lucio Visani, presidente della Proloco -. Inoltre siamo riusciti pure a recuperare il vecchio gioco che era in quell’area, l’abbiamo rimesso a posto e spostato in una zona verde di via Calamelli – via Nenni dove c’era solo dell’erba. Nei prossimi giorni ce lo collaudano poi i bambini di Borgo potranno avere a disposizione un’altra area per giocare”. Nel frattempo, venerdì 6 giugno alle ore 18.30 l’appuntamento è nel parco lungofiume per l’inaugurazione ufficiale della caravella con animazione per i bambini e buffet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *