Il campione Nba Marco Belinelli a sorpresa ieri al palazzetto di Ozzano

OZZANO EMILIA
Nel pomeriggio di ieri, sul parquet del palazzetto di Ozzano in via Due Giugno, è apparso l’ex Fortitudo Bologna Marco Belinelli, stella Nba degli Charlotte Hornets e vincitore dell’anello nel 2014 con i San Antonio Spurs.

Tutti i meriti per aver portato il «Beli» a Ozzano vanno a Marco Sanguettoli, suo allenatore personale (e già suo tecnico ai tempi della Virtus Bologna) e capo del progetto giovanile che coinvolge i Flying Balls e San Lazzaro. Molti appassionati e ragazzini hanno così potuto seguire da vicino l’allenamento, durato circa due ore, del cestista di San Giovanni in Persiceto che gentilmente alla fine si è concesso ad una lunga serie di autografi e selfie, regalando ai presenti il proprio asciugamano e la maglietta.

La notizia è stata resa pubblica dal Comune di Ozzano sulla propria pagina facebook, per poi essere ripresa sempre sui social dal sindaco Luca Lelli, grande appassionato di basket.

Nella foto: Belinelli nella foto ricordo con i tifosi e impegnato in un tiro libero (dalla pagina facebook del Comune di Ozzano Emilia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *