Il Messico e le eccellenze di Imola

IMOLA
Dalle sale nobili del palazzo comunale all’autodromo, dal museo di San Domenico alla rocca sforzesca, dall’Accademia pianistica al ristorante San Domenico. Fra arte, cultura, sport e grande ristorazione è trascorsa così la mattinata in città di Maria Esther Estrada, giornalista corrispondente dall’Europa per il gruppo editoriale messicano Organizacion Editorial Mexicana, che ogni giorno con i suoi quotidiani diffonde oltre 2,5 milioni di copie. Ad accogliere la giornalista è stata l’assessore al Turismo, Elisabetta Marchetti. Nel pomeriggio, poi, la delegazione si è recata a Dozza per visitare il borgo medievale con il Muro dipinto, la rocca e l’Enoteca regionale. Fra l’altro, al ristorante San Domenico la giornalista messicana ha potuto assaggiato anche il Thea bianco dell’azienda agricola Tre Monti, che proprio pochi giorni fa è stato uno dei due vini scelti per accompagnare il menu servito sul volo Alitalia al papa, nel suo viaggio in Terra Santa.

La delegazione messicana in visita a Imola (Isolapress)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *