Ima sale al 51% di Ilapak

OZZANO EMILIA
Ima ha acquisito il controllo di Ilapak, produttore di macchine confezionatrici per il packaging primario nel settore food. A febbraio di quest’anno, il gruppo bolognese aveva erogato 9 milioni di euro, tra apporto di equity e concessione di un prestito obbligazionario convertibile, acquisendo il 40% del capitale della società capogruppo Transworld packaging holding. Milioni destinati a ricapitalizzare la controllata Ilapak international, principale realtà produttiva del gruppo elvetico.
Operazione di finanziamento che aveva posto le basi per una successiva scalata. L’accordo prevedeva infatti la possibilità di arrivare al 51% tramite la conversione del prestito obbligazionario. Opzione esercitata il 4 dicembre, che ha comportato la conversione di 3 milioni di euro in 594.304 azioni ordinarie di Transworld packaging holding. Ma non è detto che sia finita. Una ulteriore opzione prevede l’acquisto di ulteriori azioni Transworld fino all’80% del capitale, con possibilità a quel punto per l’ex socio di maggioranza di chiedere a Ima di opzionare l’intero capitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *