Imola, al via la sostituzione di 76 tigli nel viale del Piratello

IMOLA
Nei prossimi giorni Area Blu darà il via all’operazione di sostituzione di 76 tigli lungo il viale del Piratello che ne conta complessivamente 720 ed è soggetto a vincolo paesaggistico dal cimitero del Piratello a via Belvedere.
Le alberature sono monitorate in maniera sistematica da circa 20 anni, in quanto mediamente in cattive condizioni e situate su una via di grande traffico. In questi anni gli alberi hanno subito pesanti e ripetuti interventi di capitozzatura (taglio dei rami principali per abbassarli), che hanno creato carie e cavità nelle sedi di taglio. Inoltre vari lavori di posa e riparazione di sottoservizi hanno richiesto scavi a ridosso delle piante.
Per tutte queste ragioni, da oltre vent’anni è in corso un programma di sostituzione degli alberi in cattive condizioni. Dopo aver proceduto per singola pianta, oggi si razionalizza per lotti che crea una maggiore efficienza complessiva. Attualmente restano da sostituire circa il 60% degli alberi.
In autunno poi i ceppi stessi verranno estratti mediante una macchina carotatrice, sarà ripristinato l’impianto di irrigazione che si trova praticamente su tutto il viale e si metteranno a dimora le nuove piante, ripristinando le quote del terreno.
Questa operazione riduce il rischio di caduta di piante o parti di esse e i costi di manutenzione, migliorare le prestazioni ambientali e la funzione paesaggistica del viale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *