Imola, rigenerazioni contemporanee dal 26 al 28 ottobre alla Sala Annunziata

IMOLA
“Rigenerazioni contemporanee – Aree ex Pempa, Vecchio Macello e Coop Ceramica”. E’ questo il titolo della mostra allestita alla Salannunziata (via F.lli Bandiera 17) dal 26 al 28 ottobre che sarà inaugurata giovedì 26 (ore 18) dal sindaco di Imola, Daniele Manca e dall’assessore all’Urbanistica, Davide Tronconi. In esposizione ci sono una trentina di progetti articolati in planimetrie, viste prospettiche e tridimensionali, plastici di assieme e di dettaglio, che ridisegnano il futuro di Imola con gli occhi degli studenti del dipartimento di Architettura dell’Università di Ferrara.

“I lavori esposti rappresentano uno stimolo, una sorta di provocazione culturale su come immaginare una città diversa – commenta Davide Tronconi -. Lasciati liberi di progettare, gli studenti hanno restituito funzioni e luoghi che noi non immaginiamo e proprio questa pluralità di sguardi, di scenari offre una panoramica di idee che è stimolante collegare ai nostri strumenti urbanistici”.

La mostra rimarrà aperta al pubblico anche venerdì 27 e sabato 28 ottobre dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19.

Nella foto: l’assessore Davide Tronconi e il dirigente area Pianificazione e gestione del territorio del Comune di Imola, Michele Zanelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *