In mille per un colloquio e un corso

BOLOGNA
Grande successo per l’iniziativa “Luci sulla Città”, organizzata da Confartigianato Assimprese Bologna Metropolitana, Unindustria Bologna e Legacoop Bologna, con la collaborazione di Cgil, Cisl e Uil e del Comune di Bologna. Oggi si sta svolgendo (terminerà alle ore 18) la seconda giornata di colloqui e, come già accaduto ieri, erano molte le persone già in fila prima dell’apertura della Sala Del Dentone, al piano terra di Palazzo D’Accursio, ove sono state collocate 24 postazioni per l’ascolto e la profilazione di un curriculum destinato a circolare nelle circa 6.000 imprese associate alle tre organizzazioni promotrici.

Nella prima giornata sono state profilate 650 persone di ogni età, provenienti da tutta la provincia, italiani di nascita e immigrati, e già a metà della giornata di oggi è stata superata quota mille.

A tutti i partecipanti viene offerto un corso di formazione gratuito. Infine, chi lo desidera, riceverà un pacchetto di buoni per ricevere, a partire da domani e fino all’8 dicembre, un pasto gratuito, che sarà distribuito ogni giorno, nel cortile del palazzo comunale, dalle ore 11.30 alle ore 14.30.

L’iniziativa si svolge in occasione dell’anno internazionale della Luce 2015, iniziativa dell’Unesco. Le imprese con le loro associazioni di categoria, il mondo del lavoro, richiamano l’attenzione sul diritto/dovere di essere parte attiva della propria città, anche manifestando concretamente l’intenzione di tendere una mano a tutte le persone, italiane o straniere che, sebbene perfettamente in grado di lavorare, versano in gravi condizioni di disagio.

Candidati in fila a Palazzo D’Accursio e i colloqui alla presenza anche di Daniele Alberani e Amilcare Renzi di Confartigianato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *