Incidente all’Ima di Ozzano, due feriti per un incendio

OZZANO EMILIA
Due operai sono rimasti feriti questa mattina intorno alle 9 all’Ima Spa di Ozzano Emilia. Si tratta di due dipendenti di una ditta esterna, una cooperativa che si occupa della movimentazione delle merci. I due pare stessero spostando con un muletto alcuni barili di solvente, in un’area esterna dello stabilimento, quando qualcosa è andato storto. Dai primi accertamenti della ditta, pare fossero in corso delle operazioni di travaso di alcuni solventi, residui di lavorazioni industriali, quando i vapori hanno provocato una fiammata e l’incendio che ha raggiunto il carrello elevatore.

Uno dei due operai, un 58enne, è stato raggiunto al collo e in altre parti del corpo, ed è stato portato in elisoccorso al centro ustionati dell’ospedale di Parma. Le sue condizioni sono di media gravità ma non è in pericolo di vita. Meno serie le ferite riportate dal collega, 56 anni, trasportato a Imola dove è stato medicato e successivamente dimesso.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri, oltre al personale sanitario, e sono ancora in corso gli accertamenti per ricostruire l’esatta dinamica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *