Jera fa il bis allo Smau di Milano

CONSELICE-MILANO
Dopo la vittoria nel giugno scorso del premio Innovazione digitale 2015 all’edizione bolognese dello Smau, Jera Sas è stata protagonista anche alla tappa milanese di questa fiera che, nei suoi 52 anni di vita, è diventata la seconda vetrina informatica più importante d’Europa dopo quella che si svolge in Germania.

Una propensione creativa che non ha mancato di stupire gli organizzatori della Fiera che si è svolta dal 20 al 23 ottobre a Milano e che hanno portato in finale i più meritevoli del road show che ha impegnato diverse città fra cui Bologna, Roma, Firenze e Berlino. “L’essere arrivati in finale è stato davvero un grande onore – dice il presidente di Jera, Giuseppe Spanti -. Essere finalisti a Milano è una concreta dimostrazione che è possibile fare ricerca di qualità anche senza i finanziamenti pubblici e senza interventi esterni, ma solo con la razionalizzazione delle risorse economiche aziendali e la passione per il proprio lavoro”.

Da 11 anni Jera, con sede a Conselice, è un’importante realtà nazionale di fornitura e assistenza su reti dati e servizi informatici. Fra i propri clienti conta nomi come il Ministero della Difesa, il Ministero dell’Istruzione, Sauermann Italia ed Eutelia. Fra i servizi che offre la progettazione di reti, la loro stesura e la certificazione, assistenza di sistemi, montaggio di client wifi e cablature. La sua specializzazione sono programmi web based per lavorare sul cloud. I software web based fondano la loro tecnologia sulla leggerezza e la sicurezza di lavorare esclusivamente in rete.

La premiazione con il presidente di Jera, Giuseppe Spanti, il direttore generale Consorzio Cbi, Liliana Fratini Passi, e il presidente di Smau, Pierantonio Macola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *