Kina, il punk valdostano

IMOLA
Presentazione del libro sulla band valdostana “Kina Come macchine impazzite. Il doppio sparo dei Kina” (edizioni Agenzia X), di Gianpiero Capra, bassista della band, e Stephania Giacobone. “Se l’Irlanda è conosciuta per Oscar Wilde, la Guinness e gli U2, la Valle d’Aosta è famosa per le montagne, la fontina e i Kina. Come hanno fatto tre ragazzi nati in una piccola città circondata dalle Alpi a incendiare i palchi più combattivi di mezza Europa per oltre un decennio?”. Sabato 5 dicembre, alle ore 17, presso l’archivio storico della Fai, via Fratelli Bandiera 19 (cortile interno, entrata dal parcheggio dell’ospedale vecchio).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *