La creativa castellana Emanuela Tonioni firma la nuova macchina da cucire Necchi

CASTEL SAN PIETRO
Si chiama Zakka come la “moltitudine di cose” che la lingua giapponese utilizza per descrivere tutto ciò che ha uno stile particolarmente estetico: è la nuova macchina da cucire di Necchi disegnata dalla creativa castellana Emanuela Tonioni e presentata a fine luglio dall’azienda pavese.

Dopo aver trasformato la personale passione per il cucito creativo in una vera e propria professione, anche grazie ai tutorial per la trasmissione di Rai2 “Detto Fatto” cui partecipa dal 2014, Tonioni è diventata testimonial della nota azienda di macchine da cucire Necchi fino ad ideare la nuova Zakka 130.

Tecnicamente si tratta di una macchina meccanica rotativa che arricchisce la gamma delle macchine ad edizione speciale di casa Necchi dedicate al cucito creativo. Fra le caratteristiche, la luce led, l’asola automatica e ben 21 punti di cui 12 elastici. La si può acquistare online oppure vedere dal vivo in una lunga lista di rivenditori Necchi, tra cui uno anche ad Imola.

La creativa si occupa anche di realizzare progetti di cucito per riviste specializzate, corsi, laboratori e fiere di settore. Dedicato alla nuova macchina da cucire firmata, ha aperto un gruppo su Facebook, “Zakka Bar”, per seguire e consigliare chi sceglie la nuova Zakka.

Nella foto: Emanuela Tonioni con la Necchi Zakka

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *