La donazione di Imolesi come noi

IMOLA
Anche durante il mese di agosto è continuata la raccolta di fondi e beni di prima necessità da parte dell’associazione “Imolesi come noi”. A segnalarlo è Andrea Zucchini, consigliere comunale di minoranza di Insieme si vince, che fa parte dell’associazione. Sono stati già destinati oltre 5.000 euro all’acquisto di cibo e altri beni primari poi distribuiti alle famiglie imolesi in difficoltà nel corso di questi ultimi due anni. “In questi giorni di caldo estivo, sapendo dell’imminente (e ora in atto) mercatino dei Frati Cappuccini di Imola, volontari e amici (con il testa il presidente Luca Bordi) si sono alternati e adoperati per dare il loro contributo anche a questa grande iniziativa benefica. Dopo aver raccolto, casa per casa, sacchi pieni di vestiti (tutti in buono stato) ieri li hanno consegnati al convento affinché vengano utilizzati al meglio. Spero che la loro azione sia da stimolo per tutte le persone di buona volontà. Imola sta vivendo un momento difficilissimo e sono tante le persone bisognose di un aiuto” scrive Zucchini.

Foto della consegna di ieri presso il convento dei Frati Cappuccini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *