La formazione professionale fa il pieno di commercialisti, contabili e revisori

IMOLA
Oltre 160 professionisti si sono riuniti al Molino Rosso lo scorso 14 luglio per partecipare all’evento dedicato alle Tecniche di revisione contabile (Isa 230-315) e valutazione del presupposto della continuità aziendale secondo l’articolo 2423 del Cc e dell’Isa 570, organizzato dall’Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Bologna, in collaborazione con l’Osservatorio professionale imolese (Opi), per agevolare la formazione dei propri associati (una sessantina a Imola).

«Per la prima volta – spiega la presidente dell’Opi, Gilberta Camorani – abbiamo avuto tanti partecipanti, non solo dalla provincia di Bologna, ma anche da quelle di Forlì, Ravenna, Rimini e Parma. L’evento, infatti, era rivolto non solo ai commercialisti, ma anche ai revisori legali, il cui obbligo di formazione continua e aggiornamento professionale è entrato in vigore da quest’anno».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *