La musica inizia con Sgrilli

IMOLA
Comincia oggi il weekend denso di Imola in Musica, la manifestazione giunta alla sua diciannovesima edizione che porta tante sonorità nel centro cittadino, invadendo vie, piazze e palazzi con concerti e spettacoli a ingresso gratuito. Evento centrale di questa sera sarà, alle 21.45 in piazza Matteotti, il concerto dell’Imola Big band con Sergio Sgrilli. L’attore e cantante che con la sua comicità in musica ha raggiunto la notorietà conquistando anche le platee televisive da trasmissioni quali Zelig, ha stretto un legame artistico con la nostra città, avendo portato al teatro dell’Osservanza prima di Natale uno show musicale insieme all’Imola Big Band. E, visto il successo ottenuto, la formazione rimane confermata. “La musica per me è da sempre fondamentale – racconta Sergio -, è stata la mia boa di salvataggio da un futuro già scritto. Io vivevo in un paesino, sono figlio di un operaio delle acciaierie di Piombino ed ero destinato a entrare in fabbrica. La musica era la mia passione, ero autodidatta, coltivavo una passione e un sogno e sono partito, cercando di guadagnare qualcosa suonando. Poi, tra un pezzo e l’altro, raccontavo storie e i miei amici musicisti mi dicevano che ero sprecato come musicista, e dovevo fare il comico. E’ stato Faso di Elio e le Storie Tese a consigliarmi di fare un provino allo Zelig di Milano per il cabaret, e io non sapevo nemmeno cosa fosse lo Zelig e cosa fosse il cabaret”.
Con la Big Band imolese Sgrilli proporrà il meglio del repertorio. “Mi piace coinvolgere il pubblico e riuscire a mettere qualcosa di mio nelle canzoni. Sono il chitarrista da spiaggia attorno al falò”.

L’intervista completa e ulteriori informazioni su Imola in Musica nel numero di “sabato sera” in edicola da giovedì 5 giugno

Sergio Sgrilli e l’immancabile chitarra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *