La sala prove è aperta a tutti i musicisti

BORGO TOSSIGNANO
Dall’inizio dell’anno la nuova sala prove il Fienile di via Codrignano sarà messa a disposizione anche dei ragazzi non residenti nel comune appassionati di musica. Dopo la sperimentazione dei mesi scorsi (l’immobile è stato concesso in uso dall’inizio dell’anno all’Associazione musicale di Borgo che l’ha fatta utilizzare a due gruppi musicali locali a lei collegata), domenica 1 dicembre c’è stata l’inaugurazione ufficiale e l’avvio a regime dell’attività. La sala prove è stata realizzata in uno degli stabili, chiamato Molino dell’Ospedale, dove anni fa aveva una sede la comunità Il Sorriso; voluta dall’Amministrazione di Borgo, è stata finanziata con un contributo regionale di 15 mila euro, circa 30 mila euro messi a disposizione dal Comune stesso. L’allestimento invece è stato frutto di un percorso condiviso tra amministrazione e Associazione musicale, ed è stato realizzato sia con risorse comunali che con un contributo di 3 mila euro della Fondazione Cassa di risparmio di Imola. All’inaugurazione si sono esibiti i gruppi musicali Ad libitum e Dehuterio, finalisti al concorso organizzato dal Comune in collaborazione con Confcommercio in occasione di Tipica 2013, a cui è seguita la premiazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *