L’associazione Anusca è la nuova proprietaria delle Terme di Castel San Pietro

CASTEL SAN PIETRO
Con l’acquisizione delle quote di proprietà delle famiglie Orsini e Gherardi è passato nelle mani di Anusca il controllo delle Terme di Castel San Pietro S.p.a.. L’insediamento del nuovo Cda vede Corrado Zaccaria come presidente della società, mentre alla Direzione Sanitaria è stato riconfermato Attilio Menconi Orsini sia per la sua esperienza in campo scientifico e nell’idrologia medica che per le sue competenze maturate in questi anni.

«Da diversi anni alcuni privati ci chiedevano di essere partecipi di una eventuale cordata – ha detto il presidente di Anusca Paride Gullini – per rilevare la maggioranza delle azioni della Spa Terme. Quando circa due mesi fa abbiamo saputo che gli azionisti di maggioranza non avevano in piedi alcun intesa, abbiamo pensato di approfondire ed abbiamo trovato in pochi giorni l’accordo».

«Per quanto riguarda gli obiettivi – ha continuato Gullini – sono tutti da approfondire non essendoci ancora stato il tempo materiale per riflettere. Certamente le Terme, che pur possono contare su di una qualità che le viene ampiamente riconosciuta, anche grazie alla particolarità delle sue acque termali di cui, mi risulta, pochi altri centri termali possono godere, sono dadate ed abbisognano di interventi che al momento non siamo in grado di indicare».

Nella foto: il presidente di Anusca Paride Gullini (dalla sua pagina Facebook)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *