L’attrice Lucia Ricalzone premiata al Festival nazionale del teatro Salvo Randone a Calamonaci

IMOLA-CALAMONACI-AGRIGENTO
Per la terza volta in vent’anni l’attrice imolese Lucia Ricalzone si è aggiudicata il premio di “Miglior attrice protagonista” al Festival nazionale del teatro Salvo Randone a Calamonaci, in provincia di Agrigento. La Ricalzone fa parte della compagnia “Il piccolo” di Imola ed è stata premiata per la sua interpretazione nella commedia “Killer”, dove recita la parte di madre.

Questa la motivazione, data a conclusione dell’undicesima edizione del festival nazionale 2016/2017: “Per aver fornito una straordinaria interpretazione in un’avvincente e brillante commedia, “Killer”, un thriller di Aldo Nicolaj, presentato da “Il Piccolo” di Imola, mostrando in scena tutta l’esperienza accumulata in tanti anni di teatro vissuti con straordinaria intensità”.

Precedentemente la Ricalzone si era aggiudicata il premio nel 1996 quale interprete in “Siamo momentaneamente assenti” di Luigi Squarzina e nel 2006 con “La signora e il funzionario” di Aldo Nicolaj.

Nella foto: l’attrice Lucia Ricalzone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *