L’ironia di Claudia Penoni racconta le donne sul palco del Suffragio

MEDICINA
Claudia Penoni è un’attrice bravissima. Nota al grande pubblico per la sua parodia del cinema polacco in coppia con Leonardo Manera sugli schermi di Zelig, frequenta con successo i teatri di tutta Italia e sarà lei ad inaugurare, sabato 14 ottobre alle 21.15, la stagione alla Sala del Suffragio di Medicina. Con Donne della mia vita, diretto da Daniele Sala, affronta con ironia il mondo femminile.

«Con un tono da entomologa dei sentimenti, porta in scena con stupore considerazioni e caratteri di quel curioso luna park, a volte meraviglioso a volte ridicolo, che è l’odissea quotidiana della donna del XXI secolo – con queste parole viene presentato lo spettacolo -. Esiste un’Itaca a cui approdare? O è solo un perenne beccheggiare in balia dei venti e degli eventi? Un lieto fine c’è, ma come nei migliori thriller è un finale in cui i ruoli del buono e del cattivo si invertono e le donne, da sempre considerate “costole” del maschio, mostrano a sorpresa di discendere da ben altro».

Biglietto: 8 euro intero, 6 ridotto. Informazioni e prenotazioni: 333/9434148

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *