Lucarelli a Imola per presentare il suo “Intrigo italiano”

IMOLA
La rassegna letteraria che accompagna l’estate imolese da sedici edizioni, “Freschi di stampa”, prende il via martedì 13 giugno con la presentazione del nuovo libro di Carlo Lucarelli, “Intrigo italiano”, nuova storia del commissario De Luca.

A seguire, ogni martedì fino al 25 luglio, nel giardino interno della biblioteca comunale di via Emilia 80, sarà presentato un libro, appunto, fresco di stampa. Ma quelli di Freschi di stampa sono solo alcuni degli appuntamenti che, durante l’estate, accompagneranno i frequentatori e i visitatori delle biblioteche imolesi dove, grazie anche agli eventi organizzati da Casa Piani, tanta attenzione viene riservata ai bambini con letture, spettacoli e laboratori.

Oltre alla lunga lista di scrittori presenti nelle serate, la grande novità di questa estate riguarda il mese di agosto: non più tre settimane di chiusura, ma dieci giorni. La biblioteca comunale di via Emilia 80 a Imola sarà, infatti, chiusa dal 12 al 21 agosto, mentre dall’1 all’11 sarà aperta dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13, martedì e giovedì anche dalle 14.15 alle 18: apertura limitata al pian terreno, ma con possibilità di prestiti del materiale a scaffale aperto, di navigazione Internet, di lettura giornali e anche di studio, visto la disponibilità della nuova sala appena inaugurata nell’ex museo Scarabelli. La biblioteca sarà inoltre aperta nelle quattro serate di Imola di mercoledì (21 e 28 giugno, 5 e 12 luglio).

La rassegna “Freschi di stampa” è organizzata dalla Bim e dall’assessorato alla Cultura con il contributo della ditta Andalò Gianni srl.

Nella foto: Carlo Lucarelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *