Muore in casa, il corpo sbranato dal cane / 2

CODRIGNANO-BORGO TOSSIGNANO
I carabinieri escludono il coinvolgimento di altre persone nella morte di G.M., il cui cadavere è stato trovato martedì pomeriggio nel suo appartamento di via Zampa a Codrignano. Le ipotesi al vaglio del medico legale Donatella Fedeli sono due: che l’uomo abbia avuto un malore o si sia tolto la vita e successivamente il cane si sia avventato sul corpo vinto dalla fame oppure che sia stato lo stesso rottweiler ad aggredirlo. Difficile stabilire con esattezza le cause del decesso. Il pm di turno, Marco Mescolini, ha già disposto la consegna della salma ai familiari, residenti in provincia di Napoli. Secondo le informazioni di ieri pomeriggio, non sarà disposta l’autopsia. I cani sono stati portati al canile. Spetterà ai veterinari dell’Ausl decidere per un eventuale abbattimento del rottweiler.

Il giardino della casa dove è stata trovato il corpo senza vita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *