Musica indipendente all’Arena (e dintorni)

CASTEL SAN PIETRO
All’Arena di Castel San Pietro da domani sera due serate all’insegna del ritmo e della musica: torna il “Cs*pt Indigest Fest”, venerdì 8 e sabato 9 luglio. Il festival di musica indipendente, a ingresso libero, è organizzato da Pro Loco, Uroboro, Ex Asilo Nido, Vari.China ed Ex Aequo. Si comincia questa sera alle 21 con i Kingfisher, seguiti alle 22 dal gruppo Ottone Pesante e alle 23 dalla Fuzz Orchestra, formazione nata a Milano nel 2006, che propone musica heavy soundtracks ed è formata da Luca Ciffo (chitarra e voce), Fabio Ferrario (analog manipulation, samples) e Paolo Mongardi (batteria). Sabato 9 la serata sarà “Balcan-Folk” e sul palco saliranno cinque gruppi: alle 18 Wasaber!, alle 19 il vincitore del Ganesh Music Contest 2016, alle 21 Gasparazzo Bandabastarda, alle 22 Nuju e alle 23 i Gattamolesta, gruppo forlivese esponente del genere patchanka/folk/punk formato da Andrea Gatta (voce, chitarra), Luigi Flocco (fisarmonica, elettronica), Nicolò Fiori (contrabbasso), Andrea Cordella (tromba), Ivan Macrelli (chitarra elettrica e percussioni), Mattia Burioli (batteria e percussioni). Gioiosi, poliedrici ed istrionici i Gattamolesta propongono pezzi propri contaminati da sonorità blacaniche, gipsy e country. In ognuna delle serate, oltre alle esibizioni dei gruppi musicali, ci saranno l’Indigest Market con una zona allestita esternamente ed internamente all’Arena dedicata al riuso e all’artigianato più eccentrico ed originale, un mercatino dei e per i bimbi, un laboratorio sulla fattura artigianale, un “Local Bands Corner”, dove poter visionare il merchandising e le ultime uscite discografiche delle band della zona, nonché un punto aperitivi con la birra artigianale Claterna.
Info: 051/6954112.

La band Gattamolesta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *