Nasce il “Villaggio dei nonni”, ballo, pittura, partite a carte e ginnastica alla Stalla

IMOLA
Si chiama “Il villaggio dei nonni” il progetto promosso dal centro sociale La Stalla in collaborazione con l’Asp (Azienda servizi alla persona) del circondario imolese e la cooperativa sociale Igea, e il patrocinio di Ancescao (l’Associazione nazionale centri sociali, comitati anziani e orti). Si tratta di un progetto per favorire la socializzazione e contrastare la condizione di solitudine di persone adulte, anziane e non, e il conseguente rischio di soccombere alla depressione.

L’idea è quella di giocare sulla comunità del “villaggio” con numerose iniziative per gli “abitanti” iscritti, dal ballo alla pittura, dalle partite a carte alla tombola, dalla ginnastica alla lettura. Al suo interno, insieme agli ospiti, ci saranno volontari e professionisti in grado di seguire e di dare sostegno a chi prenderà parte a laboratori e attività ludiche. Previsti anche momenti di “educazione intergenerazionale”, basata sull’incontro di bimbi ed anziani.

L’inizio è previsto per il 16 ottobre, per l’appunto presso il centro sociale di via Serraglio. Le attività si svolgeranno dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle 18, per una retta settimanale di 150 euro, comprendente pranzo e merenda pomeridiana. Sarà possibile frequentare anche singoli giorni, con retta giornaliera di 35 euro.

“E’ un progetto che si colloca nell’ambito della promozione dell’invecchiamento attivo”, ha tenuto a sottolineare Roberto Visani, assessore alle Politiche sociali e alle Politiche sanitarie. Il “Villaggio dei nonni” accoglierà 25 persone al massimo. Le iscrizioni sono già aperte.

Maggiori dettagli sul progetto sul “sabato sera” del 12 ottobre.

Nella foto: l’assessore Robero Visani

One Response to Nasce il “Villaggio dei nonni”, ballo, pittura, partite a carte e ginnastica alla Stalla

  1. Bellissimo progetto,grazie per aver pensato ai nostri anziani!! retta più che onesta!!!

    paola collina
    19 ottobre 2017 at 16:31
    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *