Nasce l’associazione pescatori ValSanterno, presidente il campione italiano Simone Loreti

CASTEL DEL RIO
Pescatori per il Santerno. E’ così che nasce, a Castel del Rio, l’Asp ValSanterno, associazione di pescatori per la salvaguardia e la valorizzazione della pesca nel Santerno. Si tratta di una associazione aperta a tutti, fanno sapere i fondatori: pescatori, ambientalisti e “chiunque abbia a cuore il fiume Santerno e la sua valle”. “Portare gente al fiume – spiegano con una nota – significa farlo vivere e far vivere anche il territorio circostante. Salvaguardare il fiume significa anche salvaguardare tutto l’ ambiente e le persone che lo circondano e che lo usano sia per i momenti di relax ma anche come una fonte di reddito”. Fra le azioni che l’associazione intende intraprendere vi sono il ripopolamento delle acque e il controllo delle sponde del fiume.

“Inoltre – continuano – oggi il pescatore che si reca nel Santerno va quasi esclusivamente nella zona no kill di Castel del Rio (dove è obbligatorio rilasciare il pesce pescato, ndr) perchè nel resto del fiume non si prende più un pesce, mentre ci piacerebbe vedere i pescatori liberi di andare anche in altre zone del nostro bellissimo Santerno, spechio d’acqua bello paesaggisticamente e ancora godibilissimo a livello di pesca“.

Il presidente dell’Asp ValSanterno è Simone Loreti, appassionato di pesca sportiva noto agli appassionati del settore in quanto campione italiano di pesca in fiume 2016. Il consiglio direttivo è formato da “vecchie glorie” della pesca imolese ma anche giovani emergenti con talento e una grande passione per la pesca.

Grazie ad una convenzione con il comune di Castel del Rio, la nuova associazione di volontariato ha sede all’interno del palazzo Alidosi. Per contattare l’associazione: aspvalsanterno@gmail.com oppure 366/6280012 o 335/8480187.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *