Nuova raccolta rifiuti, da stasera tutti i cassonetti dell’imolese si apriranno solo con la tessera

IMOLA-SASSO MORELLI-SESTO IMOLESE- ZELLO- SAN PROSPERO- SPAZZATE SASSATELLI- TRE MONTI- OSTERIOLA- ORTODONICO- PIRATELLO
Da stasera tutti i contenitori dei rifiuti dell’imolese si apriranno solo con la tessera. Questo perché diventa operativa la “chiusura” dei cassonetti stradali anche nelle ultime frazioni e località interessate dalla nuova modalità di raccolta differenziata, ovvero Sasso Morelli, Sesto Imolese, Zello, San Prospero, Spazzate Sassatelli, Tre Monti, Osteriola, Ortodonico, Piratello e zona autodromo.

Per poter gettare vetro, carta, indifferenziata, umido e plastica occorre utilizzare la tessera dei servizi ambientali fornita nei mesi scorsi a ciascuna utenza-famiglia della zona. Quest’ultima fase coinvolge 13.000 cittadini, di cui 5.350 famiglie e oltre 320 attività produttive/commerciali. I cittadini e le attività sono stati affiancati durante la transizione, così come in precedenza nelle altre zone della città, anche da punti informativi realizzati nelle aree coinvolte e da un tutoraggio effettuato direttamente alle isole ecologiche di base.

In caso di smarrimento, furto o altro, della tessera si può contattare il Servizio clienti di Hera (che gestisce la raccolta dei rifiuti nel territorio imolese) al tel. 800999500 (800999700 per le utenze non domestiche) dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 22 e il sabato dalle ore 8 alle 18 (la chiamata è gratuita sia da fisso che da cellulare) oppure recarsi alla stazione ecologica di Imola, in via Brenta 4 (traversa di via Lasie) dove è presente un apposito sportello aperto tutti i mercoledì dalle 9 alle 12 e tutti i sabati dalle 15 alle 18. Per ritirare le tessere è necessario presentarsi con un documento dell’intestatario della Tari.

“A questo punto la collocazione dei nuovi contenitori in città è completata – segnalano da Hera -. Restano solo una dozzina di postazioni in cui le nuove isole di base saranno posizionate dopo l’effettuazione di alcuni lavori edili”. Escluso dalla riorganizzazione quindi dalle tessera, per ora, anche il centro storico.

Dall’inizio del progetto sono state contattate attraverso una lettera e il passaggio degli informatori ambientali oltre 31.000 famiglie; si sono svolte 21 assemblee, con la partecipazione di oltre 3.100 persone; 29 i punti informativi e di distribuzione attivati ai quali si sono rivolti oltre 3.000 cittadini; oltre 1.000 le persone raggiunte attraverso il tutoraggio degli informatori di fianco ai nuovi cassonetti e circa 400 sono state le persone contattate direttamente dai servizi di Hera e dagli uffici dell’Assessorato all’ambiente del Comune per rispondere a segnalazioni o richieste di informazioni arrivate dai diversi canali di contatto. A questi numeri si aggiungono alcune migliaia di cittadini che si sono recati allo sportello dedicato situato alla stazione ecologicae le oltre 300 tra associazioni, onlus ed enti vari contattati dai servizi.

One Response to Nuova raccolta rifiuti, da stasera tutti i cassonetti dell’imolese si apriranno solo con la tessera

  1. Anche in centro sono stati messi questi cassonetti, perché se ancora non li hanno posizionati mi piacerebbe sapere perché visto che a me risultano scomodissimi (caricare il pattume in macchina non è molto salutare)

    Ivano
    18 settembre 2017 at 13:09
    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *