Nuova sede per la Berardi Bullonerie

CASTEL GUELFO-POGGIO PICCOLO
Tra notizie di aziende in crisi o che chiudono, ogni tanto (e per fortuna) ce n’è una buona. Non solo una società che resta saldamente ancorata al nostro territorio, ma che ha deciso di effettuare un investimento consistente, intorno ai 10 milioni di euro, per ampliare il proprio stabilimento. E’ la Berardi Bul-lonerie, rivenditore di viti, bulloni e sistemi di fissaggio in genere.

Attualmente la sede principale si trova in via della Concia, a Poggio Piccolo, ma tra un annetto traslocherà a poche centinaia di metri, in zona Montecanale, in un rettangolo di terra compreso tra la vecchia via San Carlo e la nuova provinciale. Si tratta di un’area da 27 mila metri quadri che nei mesi scorsi la Berardi ha acquistato da Montecanale Srl e Cna Imola.

“Abbiamo scelto di costruire la nuova sede in una area che continua ad essere attrattiva e nella quale abbiamo costruito buoni rapporti con le istituzioni locali – motiva il presidente, Giovanni Berardi -. Inoltre, ha il vantaggio logistico della prossimità al casello autostradale”.

Il magazzino da oltre 6 mila metri quadri di via della Concia non basta più, da qui la necessità di ingrandirsi creando una nuova sede da 10 mila metri quadrati. Un’opera che lascia ben sperare per future assunzioni di personale. “Ne faremo, compatibilmente con il consolidamento dell’attuale trend di crescita”, accenna Berardi senza però scendere nel dettaglio di numeri e settori.

Altre informazioni su “sabato sera” in edicola dal 21 luglio

Ralph Mascolo, direttore della Lee Spring (l’azienda statunitense leader nella fornitura di molle) e Giovanni Berardi, presidente dell’omonima bulloneria, davanti al plastico della nuova sede

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *