Oggi la pedalata di San Cassiano

IMOLA
Come sempre, cominciano oggi gli appuntamenti per festeggiare il patrono della città. San Cassiano è stato il primo martire della chiesa imolese: insegnante di scrittura, fu ucciso per non aver rinnegato la sua fede cristiana e le sue reliquie furono venerate a Imola nell’antica basilica, i cui resti si trovano oggi, in parte sepolti in parte riaffiorati grazie agli scavi archeologici, in via Villa Clelia. L’appuntamento odierno è con la pedalata, che partirà alle 18.15 dal sagrato della cattedrale di San Cassiano (iscrizioni dalle 17). Si va verso gli scavi di via Villa Clelia dove l’archeologa Valentina Manzelli, della Sovrintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna, terrà una visita guidata illustrando le più recenti scoperte. Verrà poi posto, a cura della Diocesi, dei Musei civici di Imola e della Sovrintendenza, un cartellone informativo presso gli scavi, che rimarrà perenne per illustrare a turisti e fedeli l’area. Alla pedalata potranno partecipare tutti, dai bambini agli adulti, con qualsiasi tipo di bicicletta e per i partecipanti saranno disponibili gadget come cappellini, borracce e palloncini oltre ad una bicicletta mountain bike sorteggiata in premio ad uno dei bambini partecipanti. In serata, dopo la celebrazione dei Vespri, si terrà il Grande Gioco dei Santi e dei Santini, alle 21.15 nel chiostro di palazzo Monsignani in via Emilia.

La pedalata di San Cassiano del 2013 (foto Isolapress)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *