Pallamano: Romagna, super “Tass”

IMOLA
Parte bene il girone di ritorno del Romagna, che vince agevolmente contro la Farmigea e scalza Ferrara dal quarto posto, approfittando del turno di riposo degli estensi. L’inizio di gara è subito favorevole al Romagna, che va sul 2-0 grazie a due reti in contropiede di Santilli e altrettante parate di Davide Tassinari su Anelli, ma basta poco a Fabrizio Tassinari per prendere in mano la partita. Tre reti del centrale bianconero e assist in serie valgono il primo break dei padroni di casa (6-3 al 10’). Il Romagna potrebbe allungare ma è molto impreciso al tiro, così alla Farmigea bastano le conclusioni dalla distanza di Mazzi e Bednarek per restare a contatto (8-6 al 15’). Un timeout di Domenico Tassinari scuote i suoi, che con un nuovo assetto (Dall’Aglio pivot e Ceroni terzino destro), trovano la strada per prendere il largo. E’ ancora Fabrizio Tassinari però il grande protagonista del match, perché sono le sue giocate a produrre un vantaggio consistente già in chiusura di tempo, coadiuvato da una difesa che manda in crisi la circolazione di palla della squadra di Cavicchiolo. Nella ripresa per il Romagna si tratta di gestire un cospicuo vantaggio e la missione è compiuta. Al 35’ Fabrizio Tassinari va in doppia cifra di realizzazioni, ma è soprattutto l’asse Ceroni-Venturi a mantenere un vantaggio di assoluta tranquillità (27-17 al 42’). Nel finale c’è spazio anche per i ragazzi della panchina e i più pronti ad approfittarne sono Dall’Aglio (5 reti) e Mandelli, molto sicuro tra i pali con almeno tre interventi di spessore. A chiudere i conti è ancora Fabrizio Tassinari, che a pochi secondi dalla fine segna la rete del 38-23 e chiude con un tabellino di 12 reti, davvero insolito per lui.

Romagna Handball – Farmigea 38-23 (19-11)
Romagna: Da.Tassinari, Mandelli, Caroli, D.Bulzamini 2, Ceroni 5, Man.Folli, Mat.Folli 3, Venturi 4, Santilli 3, Ceso 2, Minoccheri 2, Dall’Aglio 5, Rossi, F.Tassinari 12. All. Do.Tassinari.
Farmigea: Munda, Mannocci, Turini, Anelli, Bufoli 1, Piletti 6, Mancini 1, Perfigli, Spadavecchia, Lorenzini 1, Cascone 2, Mazzi 5, Bednarek 6, Meoni 1. All. Cavicchiolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *