Pallamano: un ko da semifinale

IMOLA
Il Romagna centra il miglior risultato della sua storia, raggiungendo Bolzano e Fasano alle semifinali scudetto che prenderanno il via il 25 aprile. Un risultato che ripaga del duro lavoro un gruppo giovane e coeso, che anche sul campo dell’Ambra ha dovuto soffrire fino alla fine, con la rete del pareggio firmata da Ceroni a tre secondi dalla fine che ha regalato ai bianconeri il punto necessario per chiudere la seconda fase davanti al Carpi.

All’Estra Forum i padroni di casa si presentano al gran completo per chiudere nel migliore dei modi la stagione, e sono proprio i toscani a partire con grande determinazione (3-1 al 5’). Il Romagna non ci sta e rientra rapidamente in partita, riuscendo a prendere due reti di vantaggio al 20’ grazie a Fabrizio Tassinari e Rossi (9-11). Ambra non ha nulla da perdere ma gioca con tanta intensità e riesce a ricucire lo strappo, chiudendo il primo tempo sul 13-13.

L’equilibrio resta tale per tutta la ripresa, con il Romagna che non riesce ad avere il solito apporto da Matteo Folli e dai portieri, reggendosi sul trio Ceroni-Rossi-Fabrizio Tassinari. Gli ospiti iniziano a sentire la pressione, sbagliando due rigori con Santilli e Pesaresi, così Ambra mette il naso avanti: 23-22 a 7 minuti dalla fine. I bianconeri riacciuffano i padroni di casa e si arriva così all’incredibile volata finale. A 30 secondi dalla fine Maraldi segna il 25-24 che spedirebbe Carpi alle semifinali play-off, ma l’ultima azione di gioco premia il Romagna grazie a Rinaldo Ceroni, che a tre secondi dalla fine, braccato da tre giocatori avversari, riceve palla al centro dell’attacco e piazza la rete che premia un gruppo protagonista di una stagione straordinaria, capace di meritarsi un posto tra le prime quattro squadre d’Italia.

Ambra – Romagna 30-28 ai rigori (13-13; 25-25)
Ambra: Trinci, Munda, Ballini 3, Chiaramonti 1, Carmignani 1, De Stefano 6, Di Marcello 2, Dei 4, Faggi, Maraldi 8, Mannori, Biagiotti, Djordjievic 5, Liccese. All. Morlacco.
Romagna: Dav. Tassinari, Errante, D. Bulzamini 2, Pesaresi 2, Ceroni 7, Man. Folli, Mat. Folli 1, Cavina, Santilli 6, Vanoli 1, Panetti 1, Mei 1, Rossi 4, F. Tassinari 3. All. Dom. Tassinari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *