Più tempo per la Tari

IMOLA
La Giunta comunale ha stabilito di differire la scadenza del pagamento della Tari (la tassa sui rifiuti), sia per quanto riguarda la prima rata sia per la seconda rata. La scadenza del pagamento della prima rata viene posticipata dal 30 giugno al 31 luglio e quella della seconda rata dal 16 dicembre al 31 dicembre. “La decisione – spiegano dal municipio – è stata presa considerato che le scadenze previste per la prima rata Tari, Tasi e Imu, molto ravvicinate, potevano creare difficoltà ai contribuenti e tenuto conto dei tempi necessari, segnalati dal gestore del servizio, per l’adeguamento dei sistemi informativi e l’inserimento delle nuove tariffe”.

Il palazzo comunale di piazza Matteotti (Isolapress)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *