PORTE APERTE ALL’ASILO DI GANZANIGO

GANZANIGO – «L’esil d’na volta e qual d’incù» (L’Esilo di una volta e quello di oggi), porte aperte alla scuola d’infanzia Santissimi Angeli Custodi, in occasione dei 60 anni di attività. L’iniziativa è organizzata dall’associazione Amici dell’esilo di Ganzanigo, nata nel maggio 2016 dalla volontà di un gruppo di genitori e non. Il termine «Esilo», viene dal dialetto della zona ed è il modo per indicare l’asilo. Programma di sabato 7 ottobre: apertura straordinaria dalle ore 10; per tutta la giornata, negli spazi interni della scuola, mostra fotografica con foto storiche pervenute grazie alla collaborazione degli ex alunni e degli associati; all’esterno, stand gastronomico. Nel pomeriggio (dalle ore 14.30) nel parco della scuola, spettacolo di bolle per bambini, offerto dalle associazioni Taverna de Rodas e Torre dell’oca; dalle ore 16 in poi, intrattenimento musicale offerto dall’associazione Taverna de Rodas con musica folk; ore 18, chiusura delle porte dell’esilo, ma la festa nel parco continua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *