Progetto da 4 milioni per la piscina del Ruggi

IMOLA
“Un investimento per le persone, non per eventuali grandi campioni”. Così l’assessore ai Lavori pubblici, Roberto Visani, giustifica il cambio di rotta dell’Amministrazione nei confronti dell’impianto Ruggi. Fino a qualche tempo fa, infatti, si parlava della copertura della vasca grande della piscina scoperta, 50 metri di lunghezza, mentre oggi spunta un maxi-progetto da quattro milioni di euro per “riqualificare un complesso che ha 40 anni, e li dimostra, e che, insieme all’ospedale, è una delle strutture più frequentate dalle famiglie imolesi”.

Il primo lotto di lavori che comprende l’ammodernamento complessivo degli edifici, ma anche la ristrutturazione e l’ampliamento degli spogliatoi, dovrebbe partire già nel marzo del prossimo anno, con un costo complessivo di un milione e 200 mila euro, interamente finanziati dal Comune grazie per lo più all’avanzo di amministrazione.

Il progetto prevede poi una nuova rampa per disabili, il potenziamento energetico degli impianti, un nuovo ingresso su via Oriani per la parte estiva, un nuovo bar, posizionato in maniera tale da servire sia la parte coperta sia quella scoperta, e una zona solarium al posto dell’attuale piscina dei piccoli, che sarà spostata sul lato opposto e dotata di giochi d’acqua anche per lo svago degli adulti. Inoltre la facciata sarà ridisegnata e l’area pedonale antistante oggetto di restyling. Per tutta questa seconda parte della lista, però, c’è l’incognita dei finanziamenti.

Altri dettagli e i rendering del progetto sono su “sabato sera” in edicola dal 19 novembre

Il rendering del nuovo ingresso alla piscina scoperta da via Oriani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *