Raccolta differenziata, nuovi cassonetti in strada

IMOLA
In leggero ritardo sulla tabella di marcia, ma ora per le strade di Imola stanno iniziando a spuntare le nuove isole ecologiche per la raccolta differenziata. Questa mattina, ad esempio, i nuovi cassonetti sono stati posizionati nel quartiere Cappuccini.

Come è noto, la riorganizzazione della raccolta differenziata sta partendo nei quartieri Pedagna est, Pedagna ovest e Cappuccini. La principale novità riguarda il sistema di riconoscimento con tessera nominale che è applicato a tutti i contenitori dei rifiuti, tranne quello del vetro, per garantire un maggiore controllo sulla qualità dei materiali conferiti. I contenitori stradali dell’indifferenziato, inoltre, sono dotati di calotta, ovvero un’apertura che permette il conferimento di una determinata quantità di rifiuti, equivalente ad un sacchetto della spesa. Sacchi o materiali più grandi non entrano.

Tutti i contenitori saranno organizzati in isole ecologiche di base, nelle quali si troveranno bidoni per l’organico, sfalci e potature, plastica/lattine, vetro, carta/cartone e quello per l’indifferenziato. Carta e cartone quindi dovranno essere conferiti negli appositi cassonetti e non più nei sacchi.

Fino al 18 settembre, comunque, i cassonetti si apriranno senza l’utilizzo della tessera di riconoscimento individuale: basterà premere il bottone per attivare il sistema. Questo per favorire un passaggio graduale al nuovo servizio.

I nuovi cassonetti nel quartiere Cappuccini, in via Righi e in via Giulio Cesare Croce. In quest’ultima postazione, vicino al cassonetti con il coperchio giallo, si nota un sacchetto che è stato lasciato all’esterno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *