Raccolta differenziata, posizionati quasi tutti i cassonetti

IMOLA
Nell’ambito della riorganizzazione del servizio di raccolta dei rifiuti urbani promossa da Comune ed Hera, proseguirà fino a sabato 30 luglio la presenza degli informatori ambientali e delle Guardie ambientali metropolitane presso le isole ecologiche di base di Pedagna est e ovest e Cappuccini, allo scopo di sensibilizzare e informare i cittadini sul corretto utilizzo dei diversi contenitori messi a loro disposizione per fare la raccolta differenziata e rispondere a tutti gli eventuali dubbi.

Entro la settimana, inoltre, si concluderà il posizionamento di tutte le isole previste nei tre quartieri, 96 in totale. Si tratta della prima fase del progetto, che vedrà successivamente coinvolti anche tutti gli altri quartieri di Imola, frazioni comprese, ad eccezione del centro storico, per il quale sarà progettato un intervento su misura, e della zona industriale dove è già attivo da anni un sistema di raccolta porta-a-porta.

Si ricorda che fino al 18 settembre i contenitori si potranno aprire liberamente, quindi basterà spingere il bottone per sbloccare l’apertura e aprire il coperchio o la calotta. A partire dal 19 settembre si dovrà invece utilizzare la tessera nominativa consegnata ad ogni famiglia o attività produttiva e commerciale. Chi non l’avesse ancora ricevuta potrà ritirarla alla stazione ecologica di Imola, in via Brenta 4 (traversa di via Lasie), il mercoledì dalle 9 alle 12, e il sabato, dalle 15 alle 18.

Una delle nuove isole ecologiche di base

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *